BENVENUTI!


Ben arrivati nel nostro blog! Siamo cinque ragazzi con la passione ormai da anni per i b-movies, abbiamo deciso di cimentarci in questo progetto principalmente per nostro personale diletto, ma speriamo anche di essere utili con le nostre recensioni a qualche amante del trash di passaggio.

Saluti.

CHI SIAMO


Imrahil

Imrahil è il classico metallaro dal cuore tenero: alla luce del giorno poga con i suoi soprammobili sulle note della "Grazie Padre Pio Compilation" ma al calare delle tenebre lo si può trovare intento a guardare video su paffuti conigli nani al sempre educativo sito tenericuccioli.net.
Proprio per la vastità dei suoi interessi si può dire che Imrahil non prediliga un genere in particolare ma che segua quel che gli dice il cuore, ciò significa lasciarsi affascinare da copertine con tizi muscolosissimi che brandiscono un'ascia oppure da mirabolanti vaccate in CGI (che si accapigliano con tizi muscolosissimi che brandiscono un'ascia).
Il 90% delle volte questo vuol dire ritrovarsi a vedere un film dove ovviamente non ci sono ne muscoli ne armi ne mostri credibili, cosa che lo fa soffrire terribilmente e lo costringe a riguardarsi l'intera filmografia di Arnold Schwarzenegger.
Sempre più spesso si dedica alla parte fantasy o fantascientifica del trash, senza però rinunciare all'oscuro mondo dei cartoni animati e alla loro travolgente (?) tenerezza.

Recensito da: Leotorda


==============================================

Vidur

Il rubicondo e pranoterapeuta Vidur è quello che in campo cinematografico si potrebbe definire, per usare una sua espressione tipica, uno che ne sa a pacchi di cinema, non solo trash. 
La sua conoscenza è così sconfinata che è facile fare bruttissima figura con lui per quanto riguarda nomi di registi/attori di qualunque pellicola dal 1932 a oggi.
Tipico e celebre il suo approccio al film: quando ancora la gente comune sta intravedendo i titoli di inzio lui è già pronto con il suo ormai celebre "l'ho già visto!"
Poi, quando i titoli sono passati, ti chiede con aria inquisitoria se il vicecostumista Gregor Bruckalidze non era forse anche il vice aiuto fonico di un film panamense del 76', al che in genere alcuni si nascondono dietro un ignominioso silenzio (incluso il sottoscritto), altri si lanciano in avventate scommesse destinate unicamente a rimpinguare le casse del nostro Vidur.
La sua passione incondizionata è Bloody Psycho, di cui si mormora sappia tutte le battute a memoria e ne reciti dei pezzi prima di andare a dormire. Lo troverete facilmente anche a recensire film del fidato ed amico Godzilla, l'altra sua grande passione dall'abisso. E' facile in sua presenza avvertire del misticismo che si affianca spesso alla parapsicologia.

Recensito da: Ortnid

==============================================


Ortnid
Biondissimo ed allampanato, il nostro valente Ortnid è sempre pronto a prendervi e condurvi per mano nei meandri  più ripugnanti e noiosi della cinematografia mondiale. Appassionato di film anni '70-'80 lenti e pedanti (tanto da lamentarsi con noi quando ce ne capita uno che vediamo senza di lui) ed entusiasta di film con mostri gommosi, si è trovato suo malgrado a recensire troppo spesso  pellicole ''uomo vs. natura'', genere che detesta. La conoscenza del tedesco ed i suoi numerosi soggiorni in Turchia  gli permettono di tangere vette cinematografiche che il resto della redazione può solo sognarsi. E' spesso e volentieri protagonista di coraggiosissime visioni di film in solitaria che io non oserei neanche concepire e lascia sempre tutti a bocca aperta per la sua fantasia e per l'impegno che mette nelle sue recensioni, anche in quelle dei film più anonimi! E' bene inoltre ricordare che è merito/colpa sua se involontariamente ci siamo avvicinati ai b-movies. Sempre presente e partecipe con entusiasmo ad ogni iniziativa proposta da e per Pellicole dall'Abisso. Signora Ortnid permettendo... 

Recensito da: Imrahil


==============================================

Azagthoth

Azaghtoth nasce un pò dopo di noi e un po' prima di Italia '90. Cresce con la passione delle arti orientali e della pranoterapia, ma alla fine si mette a fare il chitarrista nei Morbid Angel. Poi un giorno vede un film di David DeCoteau e viene fulminato sulla via di una confraternita. Molla il death metal e diventa il massimo esperto mondiale del cineasta canadese, ma non disdegna neanche i capolavori di Chuck Norris e il genere Ninja (anzi, Ningià!). Azaghtoth è in possesso del dono della sintesi: le sue recensioni sono succinte come i boxer di Sebastian Gacki e i suoi commenti sono taglienti come la katana di Richard Harrison. Non scrive nulla dal '44, ma i suoi piani per conquistare il mondo lo tengono impegnato tutto il giorno. In alternativa dice di avere la bronchite. Ma in realtà sta solo coltivando un virus che sterminerà la popolazione mondiale il 21 dicembre 2012. Altro che Maya.

Recensito da: Vidur


==============================================


Leotorda

L'intrepida Leotorda é l'ultima ad essersi aggiunta alla grande famiglia di Pellicole dall'Abisso, con il suo grande impegno nel ridisegnare le grafiche del blog e nello scovare tonnellate di nuove perle della cinematografia di serie z si é presto conquistata l'affetto e la stima di tutta la compagnia, con la sola eccezione di Vidur che continua ad odiarla segretamente (anche se da oggi non più). Vera eminenza nel campo dei film dell'Asylum, nutre un amore smisurato per Imrahil ma ancora di più per Paul Logan (galeotta fu una visione di Megapiranha). Ha confessato che per Pellicole dall'Abisso sarebbe disposta a far qualsiasi cosa, tranne vedere film italiani che per lei rimangono un'ostacolo insormontabile. Quando oltrepasserà questo confine e si appassionerà anche all'etruscologia diventerà la shithound definitiva!

Recensita da: Azaghtoth 

Nessun commento:

LEGENDA - per capire meglio le nostre recensioni e le nostre votazioni

Questo blog tratta esclusivamente film di infimo livello, per cui i nostri criteri di giudizio sono totalmente differenti da quelli che potreste trovare in un qualsiasi sito di recensioni cinematografiche; nello specifico noi qui a Pellicole dall'Abisso teniamo conto di 5 fattori ed abbiamo deciso di esprimere il voto in centesimi per consentire maggiori sfumature;

1) VOTO TRASH: è il più importante ed è un voto generale; se volete semplicemente sapere quanto sia ''patetico'' o involontariamente comico un film fate riferimento a questo dato.

2) VOTO NOIA: abbiamo scoperto nella nostra esperienza che la noia è un elemento ricorrente (ed estremamente fastidioso) di questo genere di film. Più è alto il valore più bisogna avere le palle di ferro per poterlo sostenere

3) RIDICOLAGGINE DEGLI EFFETTI SPECIALI: non credo servano particolari spiegazioni.

4) PRESUNZIONE DELLA REGIA: In molti casi i registi sono ben consci di star girando una puttanata clamorosa, e quinidi tendono a prendersi in giro da soli.. ma ci sono altri registi che invece sono fermamente convinti che il loro film sia una specie di capolavoro visionario low-budget, e spesso sono proprio questi i più grandi capolavori del trash. più è alto il valore più il film ''se la crede''.

5) INCOMPETENZA DEGLI ATTORI: inutile dare un voto alle abilità degli attori in questo genere di film, abbiamo ritenuto più funzionale dare una valutazione di quanto gli attori siano cani