BENVENUTI!


Ben arrivati nel nostro blog! Siamo cinque ragazzi con la passione ormai da anni per i b-movies, abbiamo deciso di cimentarci in questo progetto principalmente per nostro personale diletto, ma speriamo anche di essere utili con le nostre recensioni a qualche amante del trash di passaggio.

Saluti.

6 settembre 2020

BIG ASS SPIDER!


Di Mike Mendez.  Con Greg Grunberg, Lin Shaye, Ruben Pla, Alexis Kendra, Lombardo Boyar . USA/2013.

Rovistando nell’infinito mondo delle meraviglie di Amazon Prime la possibilità di imbattersi in ragni, squali, piranha e altri animali che fanno cose brutte è veramente altissima. Estasiati dalla troppa scelta alla fine questo buon ragnone dall’abisso ha battuto in finale un italianissimo film documentario su di una youtuber-influencer di cui non ricordo il nome.

Alex, che di professione fa il disinfestatore burlone (nome di battaglia: lo sterminatore) si trova in ospedale dopo aver perso la lotta impari col ragno brighellino che lo ha punto a tradimento.

Sfortunatamente nell'ospedale è ricoverato anche un BIG ASS SPIDER! ospite temporaneo di un cadavere trasportato lì "per sbaglio", ma che in realtà sarebbe sotto la strettissima sorveglianza del reparto speciale dell'esercito.

In sostanza, nel corso di un esperimento segreto presieduto da un boriosissimo e improbabile scienziato con occhiali perennemente abbassati, Panama in testa e due bombe nello zaino, è stata spruzzata una sostanza aliena su dei pomodori per svilupparne la crescita. Sulla pianta c'era un piccolo ragnetto e...hoplà ecco confezionato il nostro BIG ASS SPIDER!, che quadruplica ogni due ore e divora chiunque non faccia parte del cast principale.

Dunque il ragno fugge dall'ospedale superando diverse fasi di crescita, l'ultima delle quali prevede che deponga delle uova in un luogo tranquillo e senza persone, nello specifico un grattacielo nel centro di Los Angeles.

Al suo inseguimento si lancia questo agguerrito reparto speciale guidato dall'ufficialessa Karly (che ammicca, inspiegabilmente con Alex), e il già citato Alex accompagnato dalla spalla comica Jose (un gringo agente di guardia, macchietta ispanica che conduce la linea comica del film, olè).

Il ragno uccide, infilza, divora chiunque gli si pari davanti fatta eccezione per Karly che viene invece rapita e condotta nel suo nido in cima al grattacielo.

SPOILER

Il resto sono sicuro che lo sapete già, le armi e la forza bruta dell'esercito possono poco, mentre Alex è ironico, spigliato, forse un po' bolso, intelligente e sa benissimo cosa fare per far esplodere il BIG ASS SPIDER! salvando la bella Karly e il mondo.
Ah si, il nido con le uova appena dischiuse in effetti non lo distrugge nessuno.

FINE SPOILER

Nei titoli di coda veniamo a sapere, accompagnati dal ritmo senza tempo de 'la cucaracha' che c'era anche uno scarafaggio gigante sulla stessa pianta di pomodori. (Ahah vi ho spoilerato i titoli di coda...ora vi ho rovinato la visione del film, non ve lo sapreste mai aspettati scommetto)

Sicuramente gli altri duemila titoli proposti da Amazon Prime erano assolutamente equipollenti a questo semplice e in fin dei conti vedibile filmetto senza troppe pretese, che non se la crede troppo ma non è nemmeno volutamente così trash.
Non ho ben capito se dovrebbe fare molto ridere o meno, vedibile ma difficilmente consigliabile, recensito solo perchè minacciato dagli altri big ass membri di pellicoledallabisso.

Recensito da: Ortnid
TRASH: 80/100
Noia: 70/100
Ridicolaggine degli effetti speciali: 60/100
Presunzione della regia: 60/100 
Incompetenza degli attori: 73/100




Nessun commento:

Posta un commento

LEGENDA - per capire meglio le nostre recensioni e le nostre votazioni

Questo blog tratta esclusivamente film di infimo livello, per cui i nostri criteri di giudizio sono totalmente differenti da quelli che potreste trovare in un qualsiasi sito di recensioni cinematografiche; nello specifico noi qui a Pellicole dall'Abisso teniamo conto di 5 fattori ed abbiamo deciso di esprimere il voto in centesimi per consentire maggiori sfumature;

1) VOTO TRASH: è il più importante ed è un voto generale; se volete semplicemente sapere quanto sia ''patetico'' o involontariamente comico un film fate riferimento a questo dato.

2) VOTO NOIA: abbiamo scoperto nella nostra esperienza che la noia è un elemento ricorrente (ed estremamente fastidioso) di questo genere di film. Più è alto il valore più bisogna avere le palle di ferro per poterlo sostenere

3) RIDICOLAGGINE DEGLI EFFETTI SPECIALI: non credo servano particolari spiegazioni.

4) PRESUNZIONE DELLA REGIA: In molti casi i registi sono ben consci di star girando una puttanata clamorosa, e quinidi tendono a prendersi in giro da soli.. ma ci sono altri registi che invece sono fermamente convinti che il loro film sia una specie di capolavoro visionario low-budget, e spesso sono proprio questi i più grandi capolavori del trash. più è alto il valore più il film ''se la crede''.

5) INCOMPETENZA DEGLI ATTORI: inutile dare un voto alle abilità degli attori in questo genere di film, abbiamo ritenuto più funzionale dare una valutazione di quanto gli attori siano cani