BENVENUTI!


Ben arrivati nel nostro blog! Siamo cinque ragazzi con la passione ormai da anni per i b-movies, abbiamo deciso di cimentarci in questo progetto principalmente per nostro personale diletto, ma speriamo anche di essere utili con le nostre recensioni a qualche amante del trash di passaggio.

Saluti.

27 ottobre 2012

LA MANO INFERNALE

Di Lorenzo Buscaino. Con Eros Bosi, Lorenzo Acquafredda, Giovanni Tasca, Annalisa Mancusu, Mauro Pietrini. ITA/2012/Buscaino Pictures

Sebastian è un ragazzo a cui la vita non sembra aver dato molto. Disoccupato e sotto sfratto, può contare solo sul suo amico Fux e il suo affettuoso cagnolino. Un giorno però, in un bosco, troverà qualcosa che cambierà nettamente la sua vita: sotterrata vicino ad un albero infatti reperirà niente popò di meno che la mano sinistra del diavolo, un oggetto in grado di esaudire cinque desideri. Il sogno di tutti noi..! Purtroppo , come recita un proverbio, anche Sebastian scoprirà che "la farina del Diavolo va' tutta in crusca"...

Qui a Pellicole dall'Abisso è passato di tutto. Mai pensavamo però sarebbe arrivato qualcosa del genere: un bel giorno un tale di nome Eros ci manda una e-mail chiedendoci di recensire un film horror indipendente girato da lui e dal suo tanto giovane quanto coraggioso gruppo di amici. Ben lusingati da questa richiesta ci siamo fatti spedire il DVD ed ora tocca a me l'arduo compito di recensire questa pellicola.

La trama, liberamente ispirata ad un racconto dell'orrore degli inizi del Novecento (La zampa di scimmia di William Jacobs), è una boccata d'aria fresca, perchè che io sappia nessuno ha mai girato un lungometraggio legato alla suddetta opera. Oltre alla sua originalità, va' detto che la pellicola fila via liscia, non risultando mai troppo lenta o noiosa, e lascia lo spettatore piacevolmente sorpreso per la qualità della regia, decisamente all'altezza dell'arduo compito di tener alta la tensione. 

E questa era la carota.. passiamo al bastone.

La stra grande maggioranza dei difetti di questa produzione sono da attribuire al budget decisamente risicato: le immagini non sempre sono nitide e l'audio in presa diretta a volte fa perdere alcuni stralci dei dialoghi. Inoltre va' ricordato che per fare un film horror un minimo di effetti speciali, make-up e costumi ci vogliono, e qui ce ne sono parecchi in realtà. Personalmente penso che anche George Lucas sarebbe stato molto in difficoltà a realizzare gli effetti speciali di questo film con 200 euro di budget.. 

Quello su cui si può lavorare invece è il "terrore della telecamera" che ogni tanto affligge gli attori più giovani (che poi sono la stragrande maggioranza), i quali, benchè il loro impegno sia assoluto, spesso non riescono ad essere naturali. 

Siamo dunque al verdetto finale: ci troviamo di fronte a un buon film, divertente, con diversi spunti interessanti e che con qualche piccolo accorgimento (e con un finanziatore.. "Magari!", direte..) sarebbe addirittura potuto essere un ottimo film. 
Caro Lorenzo, caro Eros, in questo blog potete trovare merda a pacchi, anche con budget a sei zeri, e vi posso garantire che il vostro film è migliore della maggior parte di essi.

Se volete sostenere anche voi Eros, Lorenzo e tutti gli altri vi invito a visitare la loro pagina facebook.

Recensito da: Imrahil, con un grandissimo in bocca al lupo da parte del sottoscritto e da tutto il resto della redazione.

VOTI:

TRASH: 69/100
Noia: 53/100
Ridicolaggine degli effetti speciali: 88/100
Presunzione della regia: 78/100
Incapacità degli attori: 83/100


Se ti piace guarda anche: Se vuoi restare sulle produzioni indipendenti Dark Resurrection è un altro prodotto ottimo. 



Nessun commento:

Posta un commento

LEGENDA - per capire meglio le nostre recensioni e le nostre votazioni

Questo blog tratta esclusivamente film di infimo livello, per cui i nostri criteri di giudizio sono totalmente differenti da quelli che potreste trovare in un qualsiasi sito di recensioni cinematografiche; nello specifico noi qui a Pellicole dall'Abisso teniamo conto di 5 fattori ed abbiamo deciso di esprimere il voto in centesimi per consentire maggiori sfumature;

1) VOTO TRASH: è il più importante ed è un voto generale; se volete semplicemente sapere quanto sia ''patetico'' o involontariamente comico un film fate riferimento a questo dato.

2) VOTO NOIA: abbiamo scoperto nella nostra esperienza che la noia è un elemento ricorrente (ed estremamente fastidioso) di questo genere di film. Più è alto il valore più bisogna avere le palle di ferro per poterlo sostenere

3) RIDICOLAGGINE DEGLI EFFETTI SPECIALI: non credo servano particolari spiegazioni.

4) PRESUNZIONE DELLA REGIA: In molti casi i registi sono ben consci di star girando una puttanata clamorosa, e quinidi tendono a prendersi in giro da soli.. ma ci sono altri registi che invece sono fermamente convinti che il loro film sia una specie di capolavoro visionario low-budget, e spesso sono proprio questi i più grandi capolavori del trash. più è alto il valore più il film ''se la crede''.

5) INCOMPETENZA DEGLI ATTORI: inutile dare un voto alle abilità degli attori in questo genere di film, abbiamo ritenuto più funzionale dare una valutazione di quanto gli attori siano cani