BENVENUTI!


Ben arrivati nel nostro blog! Siamo cinque ragazzi con la passione ormai da anni per i b-movies, abbiamo deciso di cimentarci in questo progetto principalmente per nostro personale diletto, ma speriamo anche di essere utili con le nostre recensioni a qualche amante del trash di passaggio.

Saluti.

19 marzo 2012

BOX OFFICE 3D - Il film dei film

Di Ezio Greggio. Con Ezio Greggio, Gigi Proietti, Enzo Salvi, Maurizio Mattioli, Giorgia Wurth senza considerare infiniti cammei di improbabilissimi personaggi televisivi tipo Cesara Bonamici, Aldo Biscardi o Luca Giurato. ITA/2011

"Questo è più infortunato di Iaquinta e Quagliarella messi insieme"

"Ave Cesara"
a Cesara Bonamici, battuta talmente sprezzante da essere la scena madre del trailer (...)

Ezio Greggio ha sempre vantato una grande amicizia con Mel Brooks, ed ha sempre dichiarato di ispirarsi a lui dal punto di vista comico. Ed in effetti se si prende in esame il suo primo film, "il silenzio dei prosciutti" i riferimenti alla comicità "Brooksiana" sono molteplici. Evidentemente l'atmosfera italiana ha condotto il volto più noto di "Striscia la Notizia" a ridimensionare il suo progetto. Almeno spero.

La trama non ve la posso raccontare, anche perchè non c'è: Box Office 3D altro non è che una sequenza di finti trailer di celebri block-buster rifatti all'italiana con attori che infarciscono il plot originale di "li mortacci" "un capitano c'è solo un capitano" e amenità simili rendendone una visione (assolutamente non) spiritosa.

Lo ammetto. Speravo di sbagliarmi; speravo di non dover recensire questo film, speravo che il trailer visto al cinema fino alla nausea non rendesse giustizia alla pellicola intera. Insomma, speravo in una specie di "Silenzio dei prosciutti 2", film che a differenza di Box Office offriva una trama con una sua (folle) linearità, un cast decoroso e battute brillanti e divertenti. Qui c'è pochissimo Mel Brooks, molto Ezio Greggio e soprattutto troppissima televisione italiana. Uno spettacolo di cabaret venuto male, che non lascia la possibilità al pubblico di ribellarsi con lancio di pomodori e ortaggi vari, dal momento che gli attori si nascondono dietro il telo da proiezione. Le battute sono citofonate, scontate, e soprattutto non fanno ridere: passeremo da un Avatar che prende il viagra, all'imperatore Commodo che vuole andare a vedere "er Pupone" all'olimpico invece di vedere i gladiatori ad un "simpaticissimo" Zorro napoletano che cade da cavallo. Vediamo il lato positivo, rutti e scoregge almeno ce le hanno risparmiate.

Un mostruoso ibrido alieno tra un Cinepanettone, una brutta puntata di Colorado Caffè e la recita degli animatori del villaggio Ventaglio di Ladispoli. Mi dispiace Ezio, mi sei sempre stato simpatico e continuerai ad esserlo per me, ma questa volta hai toppato pesantemente.

Se non altro rimarrà nella storia per essere il primo film italiano girato in 3D.. Me cojoni, tanto per citare Commodo..  

PS: lo inserisco nella categoria "Allucinante", ma "Agghiacciante" sarebbe più appropriato.

Recensito da: Imrahil



VOTI
TRASH: 83/100
Noia: 88/100
Ridicolaggine degli effetti speciali: 40/100
Presunzione della regia: 0/100
Incapacità degli attori: 94/100





Se ti piace guarda anche: Parentesi Tonde (ma ammetto che Box Office rimane 1000000 volte più decoroso)

9 commenti:

  1. Non credo avrò il coraggio di vederlo...

    RispondiElimina
  2. Di che nazionalità è questo film? Non la nostra vero?

    RispondiElimina
  3. Mi pare di trovare, tra le righe, un'anima affine che, come me, ha amato Il silenzio dei prosciutti.
    Peccato vedere che quell'assurdo exploit non verrà mai ripetuto da Ezio Greggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno dei miei preferiti da bambino, dopo Space Balls (guarda caso, di Mel Brooks.. che amarezza cara Babol

      Elimina
  4. Non puoi scrivere che è 1000000 volte più decoroso di parentesi tonde, la parola "decoroso" con questa vaccata non potrà mai essere adatta!

    RispondiElimina
  5. in effetti l'unica cosa decorosa di parentesi tonde,è che a differenza di troppo belli, non è stato prodotto da maurizio costanzo, pur essendoci anche qui un tronista......

    RispondiElimina
  6. cosminscontra8618/05/12, 12:56

    Imrahil scrivi come mangi

    Di merda

    RispondiElimina

LEGENDA - per capire meglio le nostre recensioni e le nostre votazioni

Questo blog tratta esclusivamente film di infimo livello, per cui i nostri criteri di giudizio sono totalmente differenti da quelli che potreste trovare in un qualsiasi sito di recensioni cinematografiche; nello specifico noi qui a Pellicole dall'Abisso teniamo conto di 5 fattori ed abbiamo deciso di esprimere il voto in centesimi per consentire maggiori sfumature;

1) VOTO TRASH: è il più importante ed è un voto generale; se volete semplicemente sapere quanto sia ''patetico'' o involontariamente comico un film fate riferimento a questo dato.

2) VOTO NOIA: abbiamo scoperto nella nostra esperienza che la noia è un elemento ricorrente (ed estremamente fastidioso) di questo genere di film. Più è alto il valore più bisogna avere le palle di ferro per poterlo sostenere

3) RIDICOLAGGINE DEGLI EFFETTI SPECIALI: non credo servano particolari spiegazioni.

4) PRESUNZIONE DELLA REGIA: In molti casi i registi sono ben consci di star girando una puttanata clamorosa, e quinidi tendono a prendersi in giro da soli.. ma ci sono altri registi che invece sono fermamente convinti che il loro film sia una specie di capolavoro visionario low-budget, e spesso sono proprio questi i più grandi capolavori del trash. più è alto il valore più il film ''se la crede''.

5) INCOMPETENZA DEGLI ATTORI: inutile dare un voto alle abilità degli attori in questo genere di film, abbiamo ritenuto più funzionale dare una valutazione di quanto gli attori siano cani