BENVENUTI!


Ben arrivati nel nostro blog! Siamo cinque ragazzi con la passione ormai da anni per i b-movies, abbiamo deciso di cimentarci in questo progetto principalmente per nostro personale diletto, ma speriamo anche di essere utili con le nostre recensioni a qualche amante del trash di passaggio.

Saluti.

24 ottobre 2011

TRIADE CHIAMA CANALE 6 (Aka An eye for an eye)

Di Steve Carver. Con Chuck Norris, Christopher Lee, Richard Roundtree e Matt Clarck. USA/1981

Sean (Chuck Norris) è un poliziotto della narcotici e, durante una delle sue pericolose missioni, sfortunatamente perde il suo collega ed amico Tom. Sean sa che si è trattato di una trappola, perciò si sospende dalla polizia perchè, come è noto, quando si viene sospesi i casi si risolvono meglio (e soprattutto nessuno potrà dirgli di difendersi dietro il suo distintivo quando cominceranno a volare calci rotanti). Sean troverà una valida alleata in una giornalista di origini asiatiche, che lo guiderà mano nella mano alla risoluzione del caso, essendo Chuck Norris completamente inetto ed inadatto al ruolo investigativo. Quando la Triade sguinzaglierà il suo ciccione cinese pelato e zoppo però per lei non ci sarà scampo.

Ci troviamo di fronte ad un film molto classico e lineare, come per la verità ce ne son o milioni. Si presenta come un classico film poliziesco + arti marziali, comunissimo nel decennio '75-'85. E come tale, per mancanza di idee relative al mondo del cinema poliziesco dell'epoca, il tema è la giustizia privata. Oltre che la trama anche lo svolgimento è come ce lo si potrebbe aspettare: Chuck Norris sconfigge la Triade a colpi di calcio rotante, mentre allo stesso momento lo appoggia alla collega giornalista della cinesina (purtroppo prematuramente dipartita) e si intenerisce guardando il suo cane pasticcione. Il tutto con la faccia di sasso e l'espressione tipicamente corrucciata, severa e da ''sei stato malvagio, ora ti calcioroterò'' che Chuck Norris ha nei suoi film, ma penso anche nella sua vita quotidiana.

Una cosa particolare di questa pellicola è il fatto che Sean chieda delle cose alle persone, ma dopo la risposta se ne vada senza dire assolutamente nulla. Sempre. "Cosa può essere successo qui? avevate dei nemici" "No, Sean, ma da molti giorni vedevo dei cinesi aggirarsi attorno al mio appartamento!" "*se ne va'.*" "Perchè ti hanno attaccato?" "Sean, tu forse non lo sai ma la giornalista cinese morta era tua sorella ed io sono il tuo maestro!" "*se ne va'*" "Mi dà due etti di bresaola?" "sono tre e mezzo lascio?" "*se ne va'*".

Il film si conclude ovviamente con un olocausto di membri della triade e con la sorpresa narrativa di un Cristopher Lee (ottimo, peraltro) in realtà cattivissimo. Come in tutti i suoi 989234 film.

L'ho visto con piacere. Per la verità non è nulla di speciale. Se avete voglia di Chuck Norris questa pellicola potrebbe soddisfare le vostre primitive necessità.

Solo un'ultima cosa.. Triade chiama canale 6.. perchè? avete notato il titolo originale? bah..

Recensito da: Imrahil


VOTI
TRASH: 76/100
Noia: 64/100
Ridicolaggine degli effetti speciali: - /100
Presunzione della regia: 56/100
Incompetenza degli attori: 50/100 (la media derivata dall'80/100 di chuck norris e il 20/100 di Cristopher lee)







Se ti piace guarda anche: Qualsiasi film con dei calci rotanti

Nessun commento:

Posta un commento

LEGENDA - per capire meglio le nostre recensioni e le nostre votazioni

Questo blog tratta esclusivamente film di infimo livello, per cui i nostri criteri di giudizio sono totalmente differenti da quelli che potreste trovare in un qualsiasi sito di recensioni cinematografiche; nello specifico noi qui a Pellicole dall'Abisso teniamo conto di 5 fattori ed abbiamo deciso di esprimere il voto in centesimi per consentire maggiori sfumature;

1) VOTO TRASH: è il più importante ed è un voto generale; se volete semplicemente sapere quanto sia ''patetico'' o involontariamente comico un film fate riferimento a questo dato.

2) VOTO NOIA: abbiamo scoperto nella nostra esperienza che la noia è un elemento ricorrente (ed estremamente fastidioso) di questo genere di film. Più è alto il valore più bisogna avere le palle di ferro per poterlo sostenere

3) RIDICOLAGGINE DEGLI EFFETTI SPECIALI: non credo servano particolari spiegazioni.

4) PRESUNZIONE DELLA REGIA: In molti casi i registi sono ben consci di star girando una puttanata clamorosa, e quinidi tendono a prendersi in giro da soli.. ma ci sono altri registi che invece sono fermamente convinti che il loro film sia una specie di capolavoro visionario low-budget, e spesso sono proprio questi i più grandi capolavori del trash. più è alto il valore più il film ''se la crede''.

5) INCOMPETENZA DEGLI ATTORI: inutile dare un voto alle abilità degli attori in questo genere di film, abbiamo ritenuto più funzionale dare una valutazione di quanto gli attori siano cani