BENVENUTI!


Ben arrivati nel nostro blog! Siamo cinque ragazzi con la passione ormai da anni per i b-movies, abbiamo deciso di cimentarci in questo progetto principalmente per nostro personale diletto, ma speriamo anche di essere utili con le nostre recensioni a qualche amante del trash di passaggio.

Saluti.

7 luglio 2011

MEGA PIRANHA

Di Eric Forsberg, con Paul Logan, Tiffany, Barry Williams e David Labiosa. 
USA/2010/The Asylum.

"Succhia la batteria, l’acidità della saliva ti fornirà altri dieci secondi di carica".
Tiffany su fonti energetiche rinnovabili


I ragazzi di Asylum tentano un nuovo approccio al mondo del cinema: invece di copiare un film di successo, hanno copiato un film che faceva già cagare nella sua versione originale! Ed è così che il già pessimo Piranha 3D diviene Mega Piranha. La scelta si fa' sentire ed il risultato è assolutamente strabiliante; del resto lo dice anche una delle due regole di matematica che io ricordi, meno e meno fa' più. Allacciate le cinture, cari lettori, perchè questa volta siamo di fronte ad una vera rarità.

Il grassissimo ambasciatore in Venezuela degli Stati Uniti ed il socialistissimo ministro degli esteri del paese ospite sono intenti a parlare di politica internazionale su una barca in mezzo al fiume Orinoco (nome indelebilmente stampato nella mia memoria, dal momento che The Asylum ci ricorda il suo nome ogni volta che esso viene inquadrato), tra champagne e puttane in topless. Si, un po' come Berlusconi e Putin. Ad interrompere questo idillio giungono numerosi e voracissimi piranha che scodinzolando in giro pappano l'allegra comitiva barca inclusa. L'impassibile Paul Logan, nelle vesti del soldato delle forze speciali Fitch, viene inviato ad investigare sull'accaduto, pensando che si tratti di un attentato.  La realtà è che uno sgangherato gruppo di studiosi, che lavorava alacremente su un non molto chiaro esperimento sui pesci aveva fatto il solito casino genetico creando dei Piranha invincibili, ermafroditi, giganteschi, voracissimi, molto incazzati ed in CGI. Ovviamente l'esperimento è sfuggito di mano.


Guardate Mega Piranha e vedrete...
Pesci che mangiano elicotteri (ok.. ok.. sa di già visto, lo ammetto).


Guardate Mega Piranha e vedrete...
Pesci che volano contro le case esplodendo.


Guardate Mega Piranha e vedrete...
Paul Logan che salva il mondo ciucciando una batteria al litio per ricaricarla.


Guardate Mega Piranha e vedrete...
Paul Logan seminare l'esercito venezuelano mettendo la retromarcia.

Guardate Mega Piranha e vedrete...
Paul Logan che bacia teneramente una ingrassatissima Tiffany (pop star anni '80).

Guardate Mega Piranha e vedrete...
Paul Logan respingere decine di mega piranha a calci. da sdraiato.



Guardate Mega Piranha e vedrete...
Venezuelani talmente incazzati da inseguire Paul Logan in elicottero fino in Florida pur di ucciderlo.


Guardate Mega Piranha e vedrete...
Tiffany fare il pieno all'elicottero con una bombola da palombaro.

Come avrete capito la lista potrebbe protrarsi all'infinito. Ma tutto ciò è niente in confronto alla soluzione finale, studiata da Paul Logan in persona dopo il fallimento dell'arma atomica:

[SPOILER]
Il piano è il seguente: Paul Logan viene buttato in mare con una squadra di temerari e l'intento è di ferire dei megapiranha affinchè, sentendo il sapore del sangue, gli altri mega piranha si piglino male e si comincino a mangiare tra di loro. No, non chiedetemi perchè mai dovrebbero farlo. E no, non ne rimarrà solo uno (il più forte ed incazzato, come logico aspettarsi), pensate che non c'è neppure il finale aperto.
[FINE SPOILER]

Questo film è letteralmente fenomenale, quasi mai noioso e sempre pregno di qualche stronzata random. Budget risicatissimo, elicotteri tremolanti, piranha volanti esplosivi, un palestrato con il senso dell'umorismo di un giudice della Santa Inquisizione (ma che non teme esibire), la bella di turno che è in realtà un attempato rutto anale. Il tutto senza trascurare le banalissime ma immancabili tematiche di condanna tipo ''gli stati uniti che vanno nel terzo mondo fanno i loro porci comodi'' o ''la natura che si ribella quando viene manipolata''. Lo dico? lo dico. CAPOLAVORO.

Recensito da Imrahil

VOTI:
Trash: 94/100
Noia: 57/100
Ridicolaggine degli effetti speciali: 89/100
Presunzione della regia: 67/100
Incapacità degli attori: 86/100



SE TI PIACE GUARDA ANCHE: Ciuccia la batteria del tuo cellulare e dimmi cosa vedi dopo..

3 commenti:

  1. Oggi 3 luglio 2012 ho succhiato la batteria scarica del mio telefono. E' incredibile ma per 10 secondi si è riattivato.....non ci posso ancora credere

    RispondiElimina
  2. se non altro sei ancora vivo..

    RispondiElimina
  3. Ho appena visto il film, davvero eccezionale! Non conoscevo la magica casa cinematografica Asylum, ma se anche gli altri film sono di questo calibro , dovrò assolutamente vederli tutti!

    RispondiElimina

LEGENDA - per capire meglio le nostre recensioni e le nostre votazioni

Questo blog tratta esclusivamente film di infimo livello, per cui i nostri criteri di giudizio sono totalmente differenti da quelli che potreste trovare in un qualsiasi sito di recensioni cinematografiche; nello specifico noi qui a Pellicole dall'Abisso teniamo conto di 5 fattori ed abbiamo deciso di esprimere il voto in centesimi per consentire maggiori sfumature;

1) VOTO TRASH: è il più importante ed è un voto generale; se volete semplicemente sapere quanto sia ''patetico'' o involontariamente comico un film fate riferimento a questo dato.

2) VOTO NOIA: abbiamo scoperto nella nostra esperienza che la noia è un elemento ricorrente (ed estremamente fastidioso) di questo genere di film. Più è alto il valore più bisogna avere le palle di ferro per poterlo sostenere

3) RIDICOLAGGINE DEGLI EFFETTI SPECIALI: non credo servano particolari spiegazioni.

4) PRESUNZIONE DELLA REGIA: In molti casi i registi sono ben consci di star girando una puttanata clamorosa, e quinidi tendono a prendersi in giro da soli.. ma ci sono altri registi che invece sono fermamente convinti che il loro film sia una specie di capolavoro visionario low-budget, e spesso sono proprio questi i più grandi capolavori del trash. più è alto il valore più il film ''se la crede''.

5) INCOMPETENZA DEGLI ATTORI: inutile dare un voto alle abilità degli attori in questo genere di film, abbiamo ritenuto più funzionale dare una valutazione di quanto gli attori siano cani