BENVENUTI!


Ben arrivati nel nostro blog! Siamo cinque ragazzi con la passione ormai da anni per i b-movies, abbiamo deciso di cimentarci in questo progetto principalmente per nostro personale diletto, ma speriamo anche di essere utili con le nostre recensioni a qualche amante del trash di passaggio.

Saluti.

17 settembre 2010

KORKUSUZ (Aka Rampage - Turkish Rambo)

Di Çetin Inanç, con Osman Betin, Serdar Kebabçilar, Filiz Taçbas, Turchia 1986

"pop!" 
il lanciarazzi si esprime in tutta la sua devastante potenza 

La filmografia turca regala un'altra perla dopo Turkish starwars e insieme a Turkish batman e Turkish superman.
Un film fortemente 'Rambo' con tantissimo onore e tantissima violenza gratuita, con una trama contorta e quasi mai noiosa.
TRAMA
Rambo è un muscolosissimo militare fedele alla patria turca e disposto a combattere i criminali asserragliati sulle montagne, oltre ad essere forte, duro e grezzo è anche vanesio ed esibizionista, passa difatti metà del tempo del film in posa esibendo i pettorali o sollevando i bicipiti.
Per intrufolarsi nella organizzazione criminale aiuta ad evadere due banditi e si fa arruolare nella loro banda.
Mentre si recano al covo sulle montagne fanno visita ad una ragaza (Filiz), a cui Rambo entra subito nel cuore (no non è vero, lo odia tantissimo).
Rambo: 'Ragaza vivi qui da sola?'
Filiz:' No sono qui con mio zio, l'unica persona che mi rimane al mondo oltre a mio padre ,che però non torna a casa da anni, ah come vorrei rivederlo'
Rambo:'Ah' 
-entra il padre trafelato seguito da due banditi che lo uccidono, poi uccidono anche lo zio prima che Rambo non li ammazzi a sua volta'
Rambo:'Bene adesso dobbiamo bruciare la casa, addio ragazza'
-la ragazza segue Rambo è piangerà per tutto il resto del film-
Il gruppo arriva al cospetto del capo della banda, Ziya, che non si fida di lui e che lo invia ad uccidere un suo rivale per dimostrare la sua fedeltà.
Ziya: 'decidi Rambo, vuoi vita o morte?'
Rambo: 'Voglio vivere con onore!'
Anche Filiz fugge e lo segue.
Rambo arriva alla casa della vittima, con tantissima violenza e tantissimo onore annienta le guardie, rapisce l'obiettivo e lo porta da Ziya.
Nel ritorno però si imbatte in altri banditi che lo vogliono uccidere ma riesce a salvarsi, muore però Filiz che prima di spirare fa un discorso strappalacrime a Rambo facendo breccia nel cuore dell'eroe (almeno per i successivi 25 secondi)
Una volta arrivato da Ziya viene però messo in prigione (cioè in una scatola di compensato).
A questo punto Rambo evade proprio mentre sta arrivando l'esercito, e qui inizia uno dei combattimenti più memorabili della storia del cinema.
Rambo si impossessa di un lanciarazzi (chiaramente un tubo in plastica) e inizia a far fuoco sui nemici, il lanciarazzi fa un rumore che è quello una bottiglia stappata (ma di quelle con poco gas dentro che fanno un rumore tipo -flup-) e lancia delle improbabili bombe che l'eroe trova e raccoglie (come si raccolgono funghi lui raccoglie razzi, vedere il filmato sotto per credere) da terra, pittosto che dietro un bidone.
La gittata dell'arma è evidentemente meno di 3 metri e la mira di Rambo è pessima, ciononostante Rambo trionfa e torna alla sua vita di militare in attesa di mostrare i suoi muscoli ad altri cattivi.
Alcune annotazioni a margine:
I cattivi sono cattivi per gusto della cattiveria, non hanno ideali, progetti o piani, sono cattivi e basta.
Chiunque non sa sparare, in più di una scena un manigoldo sorprende rambo di spalle ma lo manca clamorosamente da meno di due metri (d'altronde i cattivi sono tutti ultraottantenni).
I cattivi per sembrare più montagnoli e cattivi indossano una tovaglia variamente arrotolata in testa, chi modello Sandokan, chi modello Kefiah, ma sempre una tovaglia rimane.
Rambo sopporta i colpi d'arma da fuoco, sopporta l'essere seppellito vivo alle intemperie, sopporta le coltellate, non sopporta però l'acqua di un idrante.
I personaggi turchi, come già notato in altri film, sentono il malsano e irresistibile impulso di scalare montagnette semplicemente per fare dei salti nel vuoto e aggrapparsi con fatica ad altre montegnette, dopodiché ridiscendono.
Nel complesso il film mi (e ci) è piaciuto, dopo tanti anni di Turchia apprezzo moltissimo la filmografia turca anni 70'-80' e le sue innegabili doti di pacchianità e comicità tragica (il colpo di scena della morte di Filiz è stato per tutti un colpo di scena, ma non per me visto che in tutti i film(acci) turchi c'è il momento strappalacrime della morte di un personaggio protagonista), quasi mai noioso e con un Rambo veramente grosso e patriottico. da vedere sicauramente.

Recensito da: Ortnid

Voti:
Trash: 95/100
Noia: 35/100
Ridicolaggine effetti speciali: 96/100
Presunzione della regia: 88/100
Incompetenza degli attori: 68/100

n.b. Notate la scena finale col lanciarazzi, ecco nel film si ripete almeno 13-14 volte, notate anche come, al minuto 2:52, Rambo raccolga da terra un razzo.


SE TI PIACE GUARDA  ANCHE: Digita la parola Turkish + quellochevuoi su youtube, c'è di tutto

4 commenti:

  1. incompetenza degli attori 68/100? Ma abbiamo visto lo stesso film? forse hai dimenticato uno zero dopo il 68..

    RispondiElimina
  2. ciao ragazzi! il vostro blog mi piace un sacco...
    se volete vedere questo film visitate il mio blog
    www.zstreaming.blogspot.com
    è in continuo aggiornamento

    RispondiElimina
  3. Cattivi = terroristi = curdi
    W Turchia!

    RispondiElimina

LEGENDA - per capire meglio le nostre recensioni e le nostre votazioni

Questo blog tratta esclusivamente film di infimo livello, per cui i nostri criteri di giudizio sono totalmente differenti da quelli che potreste trovare in un qualsiasi sito di recensioni cinematografiche; nello specifico noi qui a Pellicole dall'Abisso teniamo conto di 5 fattori ed abbiamo deciso di esprimere il voto in centesimi per consentire maggiori sfumature;

1) VOTO TRASH: è il più importante ed è un voto generale; se volete semplicemente sapere quanto sia ''patetico'' o involontariamente comico un film fate riferimento a questo dato.

2) VOTO NOIA: abbiamo scoperto nella nostra esperienza che la noia è un elemento ricorrente (ed estremamente fastidioso) di questo genere di film. Più è alto il valore più bisogna avere le palle di ferro per poterlo sostenere

3) RIDICOLAGGINE DEGLI EFFETTI SPECIALI: non credo servano particolari spiegazioni.

4) PRESUNZIONE DELLA REGIA: In molti casi i registi sono ben consci di star girando una puttanata clamorosa, e quinidi tendono a prendersi in giro da soli.. ma ci sono altri registi che invece sono fermamente convinti che il loro film sia una specie di capolavoro visionario low-budget, e spesso sono proprio questi i più grandi capolavori del trash. più è alto il valore più il film ''se la crede''.

5) INCOMPETENZA DEGLI ATTORI: inutile dare un voto alle abilità degli attori in questo genere di film, abbiamo ritenuto più funzionale dare una valutazione di quanto gli attori siano cani