BENVENUTI!


Ben arrivati nel nostro blog! Siamo cinque ragazzi con la passione ormai da anni per i b-movies, abbiamo deciso di cimentarci in questo progetto principalmente per nostro personale diletto, ma speriamo anche di essere utili con le nostre recensioni a qualche amante del trash di passaggio.

Saluti.

31 luglio 2010

LUNA DI SANGUE (aka Fuga dalla morte)

Di Enzo Milioni con Jacques Sernas, Barbara Blasko, Alex Berger
Vediamo se hai un membro vigoroso come quello del mio Larry” Ann a Larry


Ann ritrova il cadavere di suo marito Larry nel proprio maneggio. Sconvolta, Ann si dirige verso casa e trovandovi il dottor Mark, il medico che la tiene in cura per disturbi nervosi, lo informa subito del macabro ritrovamento. Mark comincia le ricerche, ma del cadavere non c'è alcuna traccia. L'assenza di Larry sembra essere spiegata da una lettera ritrovata inseguito dove l'uomo afferma di volersi concedere un lungo periodo di riposo. Ann é incredula, ma un giorno un uomo arriva alla sua porta, sostenendo di essere Larry, ritornato dal suo periodo di assenza.

Ebbene si ancora un film della serie “Lucio Fulci presenta” ed ebbene si un'altra rottura di palle colossale!
Stiamo parlando di “Luna di Sangue” che con “Sodoma's Ghost” é da considerarsi il peggio del peggio della serie, complimenti Enzo Milioni!
Non c'é nulla che possa spingervi a guardare questa immmonda porcata forse solo un folle impulso masochista. Ho deciso comunque di scrivere questa recensione, recensione che ci tengo a sotto lineare tutti i miei compagni di avventura si sono rifiutati disgustati di scrivere e l'ho fatto solo per te caro lettore!
Perché non voglio che tu commetta il nostro stesso sbaglio, non lasciarti abbindolare da quella frase sul membro di Larry, non sperare che possa trattarsi di una cazzatona spassosa! Non c'é proprio niente da ridere! E vero fa parte della stessa serie di “Bloody Psycho” ma non é degno di farne parte e di vedere il proprio nome accostato a quello dell'immortale capolavoro di Lucchetti!
L'unica cosa che può dirsi a discolpa del buon Enzo Milioni e che almeno un'idea buona ce l'ha avuta
SPOILER: il film inizia dalla fine della vicenda che viene poi narrata tutta in flashback
il problema é che se la gioca subito e poi il resto é il nulla più totale.
Per il resto l'unica cosa degna di nota, si fa per dire, é la partecipazione di Pamela Prati (!) inserita peraltro in maniera totalmente pretestuosa ed inutile nella vicenda, giusto nella speranza di richiamare una mezza dozzina in più di spettatori immagino...

Recensito da:  Azagthoth
Voti
TRASH: 40/100
Noia: 94/100
Ridicolaggine degli effetti speciali: 67/100
Presunzione della regia: 70/100
Incompetenza degli attori: 80/100

SE TI PIACE GUARDA ANCHE: un qualsiasi film della serie “Lucio Fluci presenta”

Nessun commento:

Posta un commento

LEGENDA - per capire meglio le nostre recensioni e le nostre votazioni

Questo blog tratta esclusivamente film di infimo livello, per cui i nostri criteri di giudizio sono totalmente differenti da quelli che potreste trovare in un qualsiasi sito di recensioni cinematografiche; nello specifico noi qui a Pellicole dall'Abisso teniamo conto di 5 fattori ed abbiamo deciso di esprimere il voto in centesimi per consentire maggiori sfumature;

1) VOTO TRASH: è il più importante ed è un voto generale; se volete semplicemente sapere quanto sia ''patetico'' o involontariamente comico un film fate riferimento a questo dato.

2) VOTO NOIA: abbiamo scoperto nella nostra esperienza che la noia è un elemento ricorrente (ed estremamente fastidioso) di questo genere di film. Più è alto il valore più bisogna avere le palle di ferro per poterlo sostenere

3) RIDICOLAGGINE DEGLI EFFETTI SPECIALI: non credo servano particolari spiegazioni.

4) PRESUNZIONE DELLA REGIA: In molti casi i registi sono ben consci di star girando una puttanata clamorosa, e quinidi tendono a prendersi in giro da soli.. ma ci sono altri registi che invece sono fermamente convinti che il loro film sia una specie di capolavoro visionario low-budget, e spesso sono proprio questi i più grandi capolavori del trash. più è alto il valore più il film ''se la crede''.

5) INCOMPETENZA DEGLI ATTORI: inutile dare un voto alle abilità degli attori in questo genere di film, abbiamo ritenuto più funzionale dare una valutazione di quanto gli attori siano cani